venerdì 17 ottobre 2014

Segnalazione "Ciao...please" di Federica Leone

Buonasera a tutti ^_^
Come va? Io mi sto riprendendo ora da una brutta influenza che mi ha costretta a restare a letto per due giorni (che noia XD )
Ma non ho perso tempo e tra pochi giorni sarà on line la nuovissima recensione (e video recensione)...sì, in pratica ho usato queste ore di "riposo forzato" per leggere :D
E stasera sono qui per segnalarvi una nuova e interessantissima uscita, fresca fresca di pubblicazione:

Titolo: Ciao, Please...
 
Autore: Federica Leone

Editore: Sesat Edizioni

Genere: Young Adult/Narrativa per ragazzi
 
Prezzo: 4.99€

N° pagine: 304

Data di uscita: 15/10/2014
 
Link d'acquisto: Amazon, Kobo, Sesat edizioni
 
 
Sinossi:
 
Dalla fantasia di Federica Leone, l’autrice della saga best seller de L’Intoccabile, il primo romanzo rieditato per la prima volta in ebook. Otello ha solo tredici anni ma il suo amore per Emma ha avuto inizio quand’erano ancora bambini: il sorriso, lo sguardo e il profumo della dolce compagna di scuola hanno inebriato per anni i pensieri del giovane innamorato che alla fine è riuscito a far capitolare la sua amata . Ma, come per il suo omonimo shakespeariano, le insidie d’amore si sono celate sotto le spoglie degli amici più fidati e, quando al rientro dalle vacanze estive, Otello ha trovato assieme Dennis, il compagno fraterno, e la ragazza dei suoi sogni, il tradimento lo ha ferito tanto che, una volta a casa, ha avuto l’impellente necessità di scrivere la sua rabbia su un diario rubato dal cassetto della sorella Angelica. E così, da quelle parole iniziali, Ciao, Please…, parte il racconto di vita di un ragazzo alle prese con i primi amori, le amicizie e la famiglia. Una storia divertente, delicata e romantica narrata in forma diaristica che conquisterà i giovani e i non più giovani con le emozioni in grado di trasmettere. Perché dai tredici ai novant’anni l’amore ha sempre lo stesso colore.


Estratto:

Furioso

Giovedì 11 Settembre, 14:07

Camera mia

Ahah! Sono proprio furioso e non sapendo come sfogarmi, ti ho rubato dal cassetto della scrivania di mia sorella e sulla copertina ho attaccato l’immagine di uno scheletrazzo mica male a mo’ di bandiera dei pirati... Non potevo di certo lasciare queste stupide immagini di cuori multicolori quando il mio è letteralmente spezzato... e diciamocela tutta... erano un po’ troppo effeminati e io sono un vero uomo... anche se ho avuto la rara sfortuna di chiamarmi Otello.
A proposito di nomi... tu non ne hai ancora uno... Ma sarà normale dare un nome ad un oggetto?Non vorrei che i miei neuroni stessero precipitando a picco nella profonda e lugubre voragine della demenza... Noooo, non è possibile. Io non assomiglio per niente a mia sorella, perciò posso dormire sonni tranquilli... Anche se dovessi diventare scemo, non raggiungerò mai il suo primato di stupidità... Beh, almeno in questo posso ritenermi fortunato! E sì, diario, perché mia sorella è un’emerita deficiente... e pensare che siamo gemelli... Grazie al cielo non omozigoti.
Anche in questo dovrei ritenermi fortunato e, per essere più precisi, dovrei dire che mi è andata proprio di c! Ci siamo intesi, vero? Ehi! Mi sono perso completamente... Non ti ho rubato a quella rintronata per parlare di lei, ma per sfogare la mia immensa rabbia per il brutto colpo che mi hanno inferto quello scapperone di Dennis e quella gallina doppiogiochista di Emma! (...)


L'autrice:

Nata nel 1984 a Erba (Como), ma residente a Garlate (Lecco) con il marito e la loro amatissima gatta Amy.
Prima figlia e unica femmina di quattro fratelli, ha trascorso l’infanzia circondata dai libri che narravano di mondi fantastici e creando lei stessa brevi storie che poi recitava assieme ai fratelli per gioco.
Ha già all’attivo tre romanzi e due racconti e di prossima pubblicazione una raccolta di fiabe, e sta sperimentando anche il versante manualistico. Le piace intraprendere nuovi percorsi, oltre a quelli già battuti e infatti si sta cimentando anche in un progetto di romanzo a puntate.
Ha ottenuto un ottimo successo di pubblico con La Saga de L’Intoccabile, arrivando a rientrare con il primo romanzo, L’Intoccabile, nel Meglio del 2012 di Amazon, nelle categorie Fantasy, Horror e Fantascienza e unica italiana tra i dieci autori scelti.
Pubblicazioni: L’Intoccabile, La Maledizione degli Intoccabili, Mabel, Adam e Ciao, Please… tutti a marchio Sesat Edizioni; Incubus per il sito Bookles.

Per contattare l'autrice: Facebook e Twitter